OSPEDALETTI “UNA DELLE NOVE – RESISTENZE E LIBERAZIONE NELLA PROVINCIA DI IMPERIA”

Il Teatro del Marchingegno, con il patrocinio del Comune di Ospedaletti, in occasione della festa della Liberazione, metterà in scena lo spettacolo teatrale “Una delle Nove – Resistenza e liberazione nella Provincia di Imperia”

Sabato 25 aprile alle ore 18 nella sala polivalente “La Piccola” dell’ex scalo merci di Ospedaletti un susseguirsi di letture, musiche e immagini, ricorderanno la lotta per la liberazione.

Il palco è vuoto e buio. Oggetti e scene lo abitano silenziosi. Parte una traccia audio e dalle stesse parole dei partigiani del nostro entroterra, si ricrea la passione e l’urlo di pace e speranza che, a distanza di 70 anni, suona ancora alto.

Le letture, accompagnate dalle note della fisarmonica del maestro Gianni Martini, sono frutto di una attenta ricerca di Barbara Buscaglia, Presidente del Teatro del Marchingegno, il testo di Umberto Salemi, mentre la regia è affidata ad Umberto Salemi e Tony Damiano.

La voce di cinque attori renderà la lettura non un ricordo del passato ma una viva espressione della volontà di pace e liberazione, facendoci conoscere le esperienze leggendarie dei partigiani della provincia di Imperia.

Ancora una volta, dunque, dopo il successo del recital in occasione del 27 gennaio giornata in ricordo dell’Olocausto, il Teatro del Marchingegno di Arma di Taggia, si mette alla prova con una lettura teatrale intensa e significativa.

Volti e interpreti dei molti partigiani morti per la libertà nella nostra provincia sono: Barbara Buscaglia, Gioacchino Logico, Francesco Camaggio, Umberto Salemi e Sergio Raimondo, al quale è affida anche la scenografia, l’ufficiale  tedesco è Sascha M. Hoffmann, le voci fuori campo Luigi Cavicchia e Luca Rolando, il coro è composto da Davide M. Gandolfi, Paola Buscaglia, Manuele Catroppa, Luigi Cavicchia, Sascha Hoffmann, Andrea Camaggio, Luca Rolando  e Aldina Mugnosso. L’ingresso è libero. Per contatti www.teatrodelmarchingegno.com[email protected]

La redazione