BORDIGHERA – BANDO DI GARA PER RICOSTRUZIONE MURO NELLA VILLA REGINA MARGHERITA

 

APPALTO PER INCARICO PROFESSIONALE DI PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI RELATIVAMENTE ALL’INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DEL MURO A TERGO DI VILLA REGINA MARGHERITA

 

CUC – CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

FRA I COMUNI DI BORDIGHERA e OSPEDALETTI (IM)

Appalto per incarico professionale di progettazione e direzione lavori – Bando di gara – Procedura aperta

1) Soggetto appaltante, per conto del Comune di Bordighera: CUC Centrale Unica di Committenza fra i Comuni di Bordighera e Ospedaletti (Im); domicilio: Comune di Bordighera (Im) – Via XX Settembre 32 – CAP 18012; PEC [email protected] ; tel. 0184 272274; responsabile CUC: Dott. Dario Sacchetti.

2) RUP – Responsabile unico del procedimento: Ing. Giambattista Miceli (Ufficio tecnico Comune di Bordighera); mail [email protected] ; tel. 0184 261680 .

3) Descrizione dell’appalto: incarico professionale per progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori, esecuzione dei rilievi plano altimetrici, piano sicurezza, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, relativamente all’intervento di ricostruzione del muro a tergo di Villa Regina Margherita in Bordighera, franato il 15 novembre 2014, ivi compresa, ove necessaria in ragione degli esiti di indagini geognostiche che saranno eseguite o fatte eseguire dal Comune di Bordighera, la ricostruzione della parte di muro non oggetto di rovina. Prestazioni meglio dettagliate nei documenti calcolo on-line compenso professionale Architetti e Ingegneri, costituenti documentazione di gara. Gara CUC n. 1/2018 – CUP B94H16001190004 – CIG 74706027CA.

4) Documenti di gara: Bando – Disciplinare di gara – Richiesta di partecipazione e dichiarazioni complementari – DGUE – Disciplinare tecnico prestazionale – Scheda criteri, elementi e sub elementi di valutazione – Requisiti di ammissione e partecipazione alla gara – Calcolo on-line compenso professionale Architetti e Ingegneri – Verbale di sopralluogo e perizia sullo stato dei luoghi. Documenti tutti disponibili su https://bordighera.gov.it/rete_civica/centrale_unica_di_committenza/bandi_ed_esiti/2018

5) Importo dell’appalto, a base di gara, soggetto a ribasso d’asta: euro 111.722,22 (centoundici mila settecento ventidue virgola ventidue), al netto di IVA ed oneri previdenziali.

6) Durata massima prevista della prestazione professionale, a base di gara, soggetta a riduzione determinata dall’offerta: giorni 60 (massimo 30 giorni naturali e consecutivi per la consegna del progetto definitivo + massimo 30 giorni naturali e consecutivi per la consegna del progetto esecutivo).

7) Subappalto: ammesso – nel limite massimo del 30% dell’importo complessivo del contratto (art. 105 del D.Lgs.50/2016) – solo per rilievi, misurazioni e picchettazioni, predisposizioni elaborati (art. 31 comma 8 D.Lgs. 50/2016) .

8) Avvalimento: nei limiti ed in conformità con l’art. 89 del D.Lgs.50/2016.

9) Sono ammessi alla gara gli operatori economici previsti nell’articolo 46 del D.lgs.50/2016. Condizioni e modalità di partecipazione: nei documenti di gara pubblicati sul sito CUC (vedi precedente punto 4).

10) Procedura di gara: procedura aperta (articolo 60, D.lgs.50/2016).

11) Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95, comma 3, lett. b), D.lgs.50/2016, valutata sulla base dei seguenti criteri: – criterio a) “Merito tecnico (diviso in 3 sub criteri) max 35 punti – criterio b) “Caratteristiche metodologiche” (diviso in 2 sub criteri) max punti 35 – criterio c) “Offerta economica” – max punti 20 – criterio d) “Offerta tempo” – max punti 10. Maggior dettaglio dei criteri e metodi di valutazione: nel documento chiamato “Scheda criteri, elementi e sub elementi di valutazione” pubblicato sul sito CUC (vedi precedente punto 4).

12) Cauzioni e garanzie richieste: ai partecipanti alla gara non è richiesta cauzione provvisoria (art. 93, c.10, D.Lgs 50/2016); all’aggiudicatario verrà richiesta, oltre alla cauzione definitiva (art. 103 stesso decreto), una polizza di responsabilità civile professionale comprendente anche per i rischi di nuove spese a carico della stazione appaltante derivanti da errori od omissioni nella redazione del progetto definitivo o esecutivo.

13) Le offerte, redatte in italiano, devono pervenire, a pena d’esclusione, al Comune di Bordighera – Ufficio protocollo – Via XX Settembre 32 – 18012 – Bordighera (Im), entro e non oltre le ore 13:00 del giorno LUNEDI’ 11 GIUGNO 2018.

14) L’offerente è vincolato alla propria offerta per 180 giorni dalla scadenza del termine per la sua presentazione.

15) Prima seduta (pubblica) di gara: in data da definirsi, pubblicizzata sul sito CUC, si svolgerà presso Comune di Bordighera (Im) – Via XX Settembre 32. Ammessi ad assistere tutti i soggetti interessati.

16) Sono a carico dell’aggiudicatario le spese di pubblicità della presente gara su GURI: presuntivamente determinate in euro 1.800,00 (art. 216, c.11, D.Lgs 50/2016)

17) Provvedimenti relativi al presente appalto: determina a contrarre del settore tecnico di Bordighera n. 36/RG del 19/01/2018, determina CUC di indizione gara n.308 del 03/05/2018.

18) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: Tribunale Amministrativo Regionale della Liguria – Via dei Mille, 9 – 16147 Genova.

Bando pubblicato su GURI – V Serie speciale – Contratti pubblici n. 53 del 09/05/2018

F.to Il Responsabile della CUC – Dott. Dario Sacchetti

VEDI PDF BANDO:   Bando appalto ricostruzione muro Villa Regina Margherita