Bordighera “33° Inverno Musicale” Premiazione e concerto conclusivo della Prima Rassegna Corale 2018

Sabato 6 gennaio, Chiesa Anglicana, ore 16.00,
33° Inverno Musicale di Bordighera, Premiazione e concerto conclusivo
della Prima Rassegna Corale 2018, Città di Bordighera. Biglietti
(acquistabili nel giorno del concerto): intero € 12,00; ridotto € 10.00.
Il programma completo dell’Inverno Musicale è disponibile su dépliant
specifico, in distribuzione all’ufficio informazioni turistiche e negli esercizi
commerciali.

Domenica 7 gennaio, Piazza Mazzini, Piazza Garibaldi, Corso Italia dalle 8.00 alle 19.00 avrà luogo Bordighera, Città d’Arte, Mostra
Mercato di Antiquariato e Collezionismo.

Domenica 7 gennaio, Chiesa Anglicana, ore 16.30, l’Associazione
Culturale Teatro Helios di Bordighera e l’Associazione Traumerei di Bergamo-Accademia
della Musica presentano: Viva, viva la Befana! Spettacolo
di prosa e musica dedicato all’Epifania che tutte le feste porta
via. Pianoforte: Leonardo Locatelli; voce recitante: Virginia Consoli. Musiche
tradizionali natalizie accompagnate da racconti e fiabe buffe e
fantastiche sulla figura della simpatica vecchietta con la scopa.

Venerdì 12 gennaio, Chiesa Anglicana, ore 21.00, Concerto della
Corale Monte Caggio. La formazione, diretta da Gabriele Cassini, presenta
un repertorio di canti tradizionali natalizi religiosi, popolari italiani
e internazionali, insieme ad altre canzoni tradizionali folkloristiche dialettali,
italiane e internazionali, sia in versione polifonica che accompagnate
dalle fisarmoniche.

Sabato 13 Gennaio, Teatro del Palazzo del Parco, ore 21.00, “ossoR
otteccuppaC” (CAPPUCCETTO ROSSO DALLA PARTE DEL LUPO) di Andrea Begnini e Alessandro Bergallo con Alessandro Bergallo, regia Alberto
Giusta. Le favole non sono affari per bambini. Questo è certo. A maggior
ragione se si tratta di Cappuccetto Rosso. Ma chi l’ha detto che il lupo è
cattivo e rappresenta il male? E perché la bambina che non risponde al
volere dei genitori merita di venire additata con un mantello rosso vergogna?
Così Perrault, i Fratelli Grimm e infine il tremendo Disney hanno
trasformato una fresca ragazzina che scopre l’età adulta in una saputella,
punita perché non rispetta le regole del buon vivere borghese. In un
percorso a ritroso che libera la favola dalle stratificazioni moralistiche
di tutte le epoche, ecco una nuova e divertente versione di Cappuccetto
Rosso, in realtà quella più antica e originale: quella della tradizione orale.
Informazioni sull’acquisto dei biglietti, nonché il programma completo
della stagione teatrale sono disponibili su dépliant specifico, in distribuzione
all’ufficio informazioni turistiche e negli esercizi commerciali.
Info: [email protected]

Domenica 14 gennaio alle ore 15.00, Borghetto San Nicolò, Oratorio
dell’Annunziata, Premiazione della XVIII edizione dei Presepi sotto
le Stelle (vedi appuntamento del 10 dicembre).

Domenica 14 gennaio, Chiesa Anglicana, ore 16.00,
La Befana vien di notte. Spettacolo di teatro a cura dell’Associazione
Culturale Accademia delle Muse. Poesie, filastrocche e racconti, a cura
delle attrici dell’Accademia che incontreranno la magia del Natale  e
dell’Epifania attraverso le note musicali interpretate dalle Voci Bianche
dei piccoli allievi diretti dal Maestro Oleg Boukhovets. Uno spettacolo
brillante e divertente rivolto ai bimbi accompagnati da genitori e nonni.
Ideato ed organizzato da Mariagrazia Bugnella. Al termine dello spettacolo,
sempre nella Chiesa Anglicana, avrà luogo la premiazione delle
letterine e i disegni più originali realizzati dai nostri bambini raccolti
nella Buca delle Lettere che si trova presso l’Ufficio Informazioni Turistiche
sito in Via Vittorio Emanuele 172, in prossimità dei Giardini del
Palazzo del Parco (vedi appuntamento del 9 dicembre).

Mercoledì 17 gennaio, Palazzo del Parco, ore 10.30,
Pimpa Cappuccetto Rosso. Indossata la famosa mantellina rossa, Pimpa
incrocia le sue avventure con quelle di Cappuccetto Bianco, Giallo,
Verde e Rosso, giocando con le infinite variazioni di una storia che, magicamente,
continua a viaggiare nel tempo e nei continenti. Su queste
tracce si muove lo spettacolo, agito, recitato e cantato da un’unica attrice
che veste i panni di Pimpa e narra, reinventa, costruisce con i bambini
uno spettacolo sempre nuovo e diverso, colorato da canzoni su musica
originale di Paolo Silvestri, che ha creato sul testo elaborato da Giorgio
Gallione una sorta di operina animata con sagome pupazzi e burattini
tratti dai disegni di Altan. Lo spettacolo è indirizzato alla scuola d’infanzia
e al primo ciclo della primaria. Info e prenotazioni: [email protected]
0106592228; Biglietti: prezzo unico € 5,00

Venerdì 19 gennaio, Palazzo del Parco, ore 21.00,
La Compagnia Stabile di Vallecrosia, Teatro della Luna presenta Divagazioni
teatrali; un mix di scenette e monologhi molto divertenti, di
autori vari. Ingresso € 5,00

Sabato 20 gennaio, Chiesa Anglicana, ore 16.30,
Conferenza dal titolo I confini e l’identità: come li pensiamo e cosa stanno
diventando; implicazioni psicologiche. Interviene Emanuela Marangon,
psicologa-psicoterapeuta e professoressa a contratto dell’Università di
Torino. Info: chiparla-blog.blogspot.it

Sabato 20 gennaio, Palazzo del Parco, ore 21.00,
La Cumpagnia d’u Teatru Ventemigliusu presenta la commedia Ina
badante pe u paire Bernà, adattata in dialetto ventimigliese da Giuliano
Taggiasco. Ingresso € 5,00

Domenica 21 gennaio, Chiesa Anglicana, ore 16.00,
33° Inverno Musicale di Bordighera. Concerto di musica da camera.
Mozart e i quartetti per flauto ed archi. Stefano Maffizzoni, flauto;
Vadim Tchijic, violino. Biglietti (acquistabili nel giorno del concerto) intero
€ 12,00; ridotto € 10.00. Il programma completo dell’Inverno Musicale
è disponibile su dépliant specifico, in distribuzione all’ufficio informazioni
turistiche e negli esercizi commerciali.

Sabato 27 Gennaio, Palazzo del Parco, ore 21,00,
“RIDERE RENDE LIBERI” LIBER THEATRUM regia Diego Marangon. Ridere
al tempo della Shoah, durante l’Olocausto si poteva, si faceva, era
possibile e lecito?! In occasione della “Giornata della Memoria” ancora
una volta “LIBER theatrum” e Diego Marangon dedicano la loro attenzione
a un nuovo aspetto della più grande tragedia umana della storia
moderna. Uno spettacolo in costante equilibrio tra ricordi, aneddoti e
battute, dove si ride e si sorride, spesso amaramente. Dove l’umorismo e
l’ironia aiutano a interrogarsi sui poteri e sulla forza d’urto del riso, per
riflettere sul senso del comico nel cuore del dolore quando, a complicarne
le dinamiche, interviene la relazione che sussiste fra il carnefice e la
vittima e sono gli aguzzini a contendere ai perseguitati “l’ultima risata”.
Informazioni sull’acquisto dei biglietti, nonché il programma completo
della stagione teatrale sono disponibili su dépliant specifico, in distribuzione
all’ufficio informazioni turistiche e negli esercizi commerciali.
Info: [email protected]

Da sabato 27 gennaio a domenica 4 febbraio, Chiesa Anglicana,
dalle ore 10.00 alle ore 17.30 Mostra di Arte Sacra di Rita Trebò e
Mostra di paesaggi a cura di Giovanni Beraldi. Info: 3386947995

Domenica 28 gennaio, Chiesa Anglicana, ore 16.00,
33° Inverno Musicale di Bordighera. Concerto di musiche di Giovanni
Bottesini e Nino Rota. Franco Pianigiani, contrabbasso; Cristina Orvieto,
pianoforte. Biglietti (acquistabili nel giorno del concerto) intero €
12,00; ridotto € 10.00. Il programma completo dell’Inverno Musicale è
disponibile su dépliant specifico, in distribuzione all’ufficio informazioni
turistiche e negli esercizi commerciali.
Direzione artistica ed organizzativa
Dario Grassano, Luca Moreno

La redazione