BORDIGHERA – XIX FESTIVAL ORGANISTICO PARROCCHIALE DI S.MARIA MADDALENA

XIX FESTIVAL ORGANISTICO PARROCCHIALE DI S.MARIA MADDALENA

 

Sabato 22 luglio, Centro storico, Chiesa Parrocchiale di S. Maria Maddalena, ore 21.15, XIX Festival Organistico Internazionale: Armonie Sacre percorrendo le Terre di Liguria. Il Festival Organistico Internazionale rappresenta una consolidata manifestazione estiva itinerante volta alla riscoperta e alla valorizzazione dei luoghi d’arte e degli organi della Liguria. Il concerto di Bordighera vedrà protagonisti l’organo costruito nel 1872 ed attribuito a Lorenzo Paoli e figlio, e l’Ensemble Aqua Viva con la svizzera Agatha Gautschi al cornetto e l’organista del Tempio Protestante di Ginevra, l’argentino Norberto Broggini. Info: www.rapallomusica.it[email protected]; Facebook e Twitter.

Sabato 22 luglio, Adunata Alpini della Magnifica Comunità degli Otto Luoghi. Ore 9.30 Ammassammento al Porto di Bordighera e arrivo del Vessillo sezionale di Imperia sul gozzo dei Marinai. Cerimonia in Onore dei Caduti del Mare. Sfilata lungo le vie cittadine fino al Monumento dei Caduti. Alzabandiera e deposizione della corona d’alloro e saluto delle Autorità. Ore 16.00 partenza da Piazza del Popolo: staffetta alpina degli Otto Luoghi. Info 3290617359

Da sabato 22 luglio a Domenica 6 agosto, Giardini Monet di Via Lamboglia, ore 18.00 di sabato 22 Inaugurazione della Mostra d’arte contemporanea a cura dell’Accademia Balbo. Orari dalle 18.00 alle 23.0

 

 

  ALTRI EVENTI DEL MESE DI LUGLIO

Domenica 23 luglio, Chiesa Anglicana, ore 21.30, Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse, Il cappellaio matto di e con Nicholas Brandon. Regia, scene e costumi di Bruno Cereseto. Gli spettacoli di Nicholas Brandon sono insieme teatro, divertimento e apprendimento ed il loro scopo principale è di stimolare la naturale curiosità dei bambini nei confronti del mondo che li circonda, con particolare riguardo all’Inghilterra e la lingua inglese. The Mad Hatter, il famosissimo personaggio creato da Lewis Carroll, racconta e rappresenta la sua storia con pupazzi, tanti cappelli colorati e una divertente canzone finale. Adatto per bambini a partire dai cinque anni.

 

Lunedì 24, martedì 25, mercoledì 26 luglio, Lungomare Argentina, dalle 18.30, IV edizione di Bordighera, Un mare di sapori, organizzata dalla Confcommercio. Il meglio del cibo si dà appuntamento sul Lungomare Argentina che per l’occasione si trasformerà in un grande Isola del Gusto; una lunga tavolata dove protagonisti saranno gli chef dei migliori ristoranti di Bordighera, che in un percorso gastronomico proporranno piatti tipici e specialità a tema per la valorizzazione delle eccellenze locali. A cornice musica e spettacoli.

 

Lunedì 24 luglio, Giardini della Chiesa Anglicana, Birkin Tree in concerto. La più importante band italiana di Irish Music, per un concerto di grande impatto e suggestione in cui si raccontano tutti i colori e le atmosfere tipiche d’Irlanda. Un itinerario dove si potranno ascoltare sia antiche e struggenti ballate sia godere del ritmo e dell’energia della letteratura musicale dedicata al repertorio da danza. Laura Torterolo, voce; Fabio Rinaudo, uilleann pipes, whistles; Michel Balatti, flauto traverso irlandese; Fabio Biale, violinobodhran; Claudio De Angeli, chitarra. Per consentirvi di gustare i nostri piatti tipici sul Lungomare Argentina, nell’ambito della manifestazione “Bordighera, Un Mare di sapori” lo spettacolo avrà inizio alle ore 22.00

 

Martedì 25 luglio, Arena della Scibretta, IX Rassegna Touscouleurs Il Canzoniere Grecanico Salentinofondato nel 1975 dalla scrittrice Rina Durante, è il più importante gruppo di musica popolare salentina, il primo ad essersi formato in Puglia. L’affascinante dicotomia tradizione-modernità caratterizza la musica del CGS: il gruppo è composto dai principali protagonisti dell’attuale scena pugliese, che reinterpretano in chiave moderna le tradizioni che ruotano attorno alla celebre pizzica tarantata rituale, che aveva il potere di curare attraverso la musica, la trance e la danza il morso della leggendaria Taranta. Gli spettacoli del CGS sono un’esplosione di energia, passione, ritmo e magia, che trascinano in un viaggio dal passato al presente sul battito del tamburello, cuore pulsante della tradizione salentina. La band è composta da Mauro Durante, voce, percussioni, violino; Alessia Tondo, voce; Silvia Perrone, danza; Giulio Bianco, zampogna, armonica, flauti e fiati popolari, basso; Massimiliano Morabito, organetto; Emanuele Licci, voce, chitarra, bouzouki; Giancarlo Paglialunga, voce, tamburieddhu. Per consentirvi di gustare i nostri piatti tipici sul Lungomare Argentina, nell’ambito della manifestazione “Bordighera, Un Mare di sapori” lo spettacolo avrà inizio alle ore 22.00

 

Martedì 25 luglio, Giardini della Chiesa Anglicana, III edizione Un secolo a più voci. Quarto Eccedentepresentano Il Quartetto Cetra, parodie e canzoni. Qualcuno di voi ricorda il leggendario programma “Biblioteca di Studio Uno”? I Quarto Eccedente vi faranno rivivere il periodo d’oro del Quartetto Cetra, parodiando famosissime opere letterarie come “I Promessi Sposi”, “L’Odissea”, “Cenerentola”. La storia del più celebre quartetto italiano rivivrà anche attraverso le sue più belle canzoni, da “In un vecchio Palco della Scala” a “Però mi vuole bene”, passando per “Un bacio a mezzanotte” e concludendo con l’immancabile “Vecchia fattoria”. Per consentirvi di gustare i nostri piatti tipici sul Lungomare Argentina, nell’ambito della manifestazione “Bordighera, Un Mare di sapori” lo spettacolo avrà inizio alle ore 22.00

 

Mercoledì 26 luglio, Giardini Löwe, il tenore Davide Pastorino presenta il nuovo spettacolo estivo che porterà in tour per tutto il 2017; l’artista sarà accompagnato dall’orchestra Portofino Band, composta da otto elementi ed arricchita dall’intervento di due ballerine che durante l’esibizione effettueranno numerosi cambi di costume che si integrano al repertorio della musica internazionale; il tutto arredato da una nuova scenografia. Ospite speciale della serata il cabarettista Renzo SinacoriPer consentirvi di gustare i nostri piatti tipici sul Lungomare Argentina, nell’ambito della manifestazione “Bordighera, Un Mare di sapori” lo spettacolo avrà inizio alle ore 22.00

 

Giovedì 27 luglio, Giardini della Chiesa Anglicana, ore 21.30, III edizione Un secolo a più voci. QuattroQuarti presentano Voci di Genova, un viaggio nella canzone d’autore del capoluogo ligure. La “scuola genovese” di Bindi, Tenco, Paoli, Lauzi e De André si fonderà con la musica di Fossati e Baccini, non dimenticando i grandi complessi quali New Trolls, Ricchi e Poveri e Matia Bazar. Le canzoni, spesso vere e proprie “poesie in musica” verranno filtrate e riviste attraverso quattro grandi voci, con arrangiamenti inediti tesi a riscoprire brani che hanno lasciato un segno nella storia della musica italiana.

 

Giovedì 27 luglioChiosco della Musica, Lungomare Argentina, ore 21.00, Gran Tour del Cielo con l’Associazione Stellaria. Osservazioni astronomiche ai telescopi e ad occhio nudo; ad inizio serata Giove e una piccola falce di Luna che tramonta, poi Saturno “il signore degli anelli” e per finire una passeggiata lungo la Via Lattea. In caso di cielo coperto: proiezioni multimediali; in caso di pioggia: annullato. Info: +39 3485520554 www.astroperinaldo.it

 

Venerdì 28 luglioGiardini Löweore 21.30, Rename Company. La Compagnia di Danza di Milano presenta i due lavori Re-Coppelia e Change/Punto1, coreografie di Claudia Monticone. Il primo, Re-Coppelia, liberamente ispirato alla versione di repertorio, porta in scena la complessità dell’immaginario femminile in una dimensione poetica che mescola il reale con il favolistico, reinterpretando il linguaggio del balletto in chiave contemporanea. Nel secondo lavoro proposto, Change/Punto1, la drammaturgia del movimento è la ricerca stessa del movimento, della sua dinamica in relazione al complesso tessuto musicale. Un dialogo dinamico tra movimento e musica quindi, in un’alternanza di affinità e contrasti, interpretato dalle giovani cinque danzatrici che diventano espressione del particolare linguaggio stilistico della Rename Company. Danzatrici: Alessandra Altomare, Ilenia Merati, Shahrzad Mohsenifar, Eleonora Palmieri, Martina Sala. Musiche: Léo Delibes, Federico Ortica, Umberto Ugoberti.

 

Venerdì 28 luglio, Sasso di Bordighera, dalle ore 19.30 La serata si apre con una cena. A seguire il Carnevale d’Estate con varie animazioni. Info: 3283273672

 

Sabato 29  luglio, Giardini Löwe, ore 21.30, Rassegna Teatro in Giardino, IV edizioneL’Orchestra Sinfonica di Bordighera diretta dal Maestro Massimo Dal Prà in un concerto dedicato alla musica latino-americana (Gershwin, Piazzolla ed altri). Ingresso € 12.00. Ridotti (fino ai 18 anni e oltre i 65) € 10.00. I bambini fino a 12 anni entrano gratuitamente. I biglietti si acquistano esclusivamente nel giorno stesso nel luogo del concerto dalle ore 17.00. In caso di pioggia o tempo non favorevole il concerto avrà luogo nel Palazzo del Parco, limitatamente ai posti disponibili.

 

Domenica 30 luglio, Chiesa Anglicana, ore 21.30, Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse, Le 12 fatiche di Ercole. Da un’idea di Emanuele Conte. Testo di Elisa D’Andrea. Regia di Enrico Campanati. Un viaggio tra le storie del Mediterraneo antico attraverso un grande gioco dell’oca in cui i due attori interagiscono con i bambini facendo conoscere loro le avventure di Ercole I due attori si sfideranno in una gara emozionante passando da un’avventura all’altra, proprio come vuole il mito di Ercole. Adatto dai cinque anni.

 

Lunedì 31 luglio, Giardini della Chiesa Anglicana, ore 21.30, III edizione Un secolo a più voci. I Fantasmi del Palcoscenico presentano I Favolosi anni sessanta, un concerto divertente, fresco e accattivante. Quando le vacanze cominciavano, puntualmente il primo agosto, in spiaggia risuonavano i jukebox, i complessi andavano per la maggiore e i ragazzi ballavano i “lenti”. Quando per telefonare ci volevano i gettoni, quando si partiva con la cinquecento, quando si giocava la schedina e in televisione c’era ancora Mina. Canzoni indimenticabili, fatte apposta per essere cantate da voi in una sorta di grande karaoke collettivo. Tuffiamoci insieme nei favolosi anni sessanta.

La redazione