Il Giardino del Terzo Paradiso fiorisce in piazza Borea d’Olmo

Per le feste natalizie Sanremo punta in alto con un’iniziativa di alto valore artistico che nasce dal rapporto instaurato tra il Comune di Sanremo ed il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli grazie alla mediazione con l’Associazione di Promozione Sociale di Sanremo “Pigna MonAmour” e con la collaborazione della Società per lo Sviluppo del Florovivaismo nel Ponente Ligure Consortile a r. l.

Piazza Borea d’Olmo, dove un tempo, prima del Teatro Principe Amedeo in seguito distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, c’era l’agrumeto del vicino palazzo Borea d’Olmo, ritorna alla destinazione originale.

Venerdì 14 dicembre, infatti, sulla sua superficie verrà inaugurata, alle ore 17.30, l’opera “I fiori del Terzo Paradiso”, con le nuove varietà di fiori create dai migliori ibridatori del Ponente Ligure.

L’installazione si inserisce nel progetto “Rebirth-day 21-12-2012” ideato dal M° Michelangelo Pistoletto, protagonista del movimento dell’Arte povera (la sua Venere degli stracci è diventata il simbolo della filosofia del riciclo) e autore dei Quadri specchianti (in cui il mondo esterno si specchia nella tela).

Sulla piazza sono già iniziati i lavori per costruire la sagoma dei tre cerchi (il simbolo del “terzo paradiso”) del diametro di 3,5 metri i due laterali e di 7,5 metri il cerchio centrale. All’interno dell’ “aiuola”, delle dimensioni di circa 15 m. x 30 per un’altezza massima di un metro, verrà gettata della sabbia (circa 40 mc) sulla quale verrà sistemato del terriccio, adatto a far meglio attecchire lo strato erboso soprastante.

Su questo manto verde verranno sistemati vasi (circa 180) con circa 20mila steli di novità (ranuncoli, anemoni, papaveri, rose, garofani, alstroemeria, stelle di natale recise, bacche di rose), che andranno a disegnare il simbolo del “Terzo Paradiso”.

Martedì 18 dicembre l’artista Michelangelo Pistoletto sarà a Sanremo per vedere questa creazione ispirata ad una sua idea e realizzata con i fiori di Sanremo.

La documentazione video dell’opera firmata dal Maestro costituirà parte integrante del progetto espositivo denominato “Année un – Le paradise sur terre”, in programma al Museo del Louvre di Parigi nella primavera del 2013.

L’installazione di piazza Borea d’Olmo durerà fino al 6 gennaio.

Per la manutenzione della gigantesca aiuola hanno collaborato l’Ufficio Giardini del Comune (per la manodopera) e l’Amaie Spa (per la fornitura di acqua ed energia elettrica).

Per animare la piazza l’Assessorato alla Promozione Turistica ha messo in calendario alcune iniziative con la collaborazione del Teatro dei Mille Colori, che organizza laboratori ed iniziative sul tema dei fiori, rivolte in particolare ai bambini, e del Centro Musicale “Stan Kenton”, che organizza cinque appuntamenti musicali tra dicembre e gennaio.

 

L’assessore alla Promozione Turistica e Cultura Claudia Lolli:

«Per le festività natalizie Sanremo abbraccia un progetto artistico che la proietta nel mondo dell’arte internazionale. L’unione di arte e fiori, quelli della Riviera di Ponente, creati da veri e propri artisti dell’ibridazione, la collaborazione con tanti partner che hanno lavorato a questo evento è l’importante testimonianza delle interazioni che possono crearsi tra diversi comparti, enti ed amministrazioni per lo sviluppo del territorio.

Sanremo avrà un’attrattiva in più da proporre per le prossime festività natalizie. Il Giardino del Terzo Paradiso rappresenta un’autentica opportunità per incrementare la promozione dei prodotti floricoli locali, oltre al nome della città di Sanremo, in considerazione della notorietà dell’artista Pistoletto.

Piazza Borea d’Olmo, spazio centrale e pedonale, costituisce la sede ideale per iniziative di intrattenimento varie che la valorizzano».

………………/////////………………

Il Giardino del Terzo Paradiso a Sanremo

Venerdì 14 dicembre

dalle ore 14.30 – Piazza Borea d’Olmo

Terzo Paradiso – Aspettando il Rebirth-day di Michelangelo Pistoletto

Operazione collettiva aperta a tutti

Dalle ore 15.30 – Museo Civico Palazzo Borea d’Olmo

Presentazione progetto – Convegno di chiusura “Ricerche e sperimentazioni per la valorizzazione di specie caratterizzanti la produzione floricola ligure”

Ore 17.30 – Inaugurazione Giardino del Terzo Paradiso realizzato con i nuovi fiori di Sanremo

Martedì 18 dicembre dalle ore 11, Piazza Borea d’Olmo e Museo Civico

I nuovi fiori di Sanremo per il Terzo Paradiso

Incontro con Michelangelo e Maria Pistoletto

 

A cura di

Comune di Sanremo, Associazione Pigna Mon Amour, Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Cittadellarte Fondazione Pistoletto, Istituto Regionale per la Floricultura, Società consortile per lo sviluppo del florovivaismo nel Ponente Ligure, FAI delegazione di Imperia, Museo Civico di Sanremo, CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio e con il Liceo Statale Giandomenico Cassini di Sanremo

 

Piazza Borea d’Olmo, che anticamente accoglieva un meraviglioso giardino, torna a fiorire  grazie alla realizzazione del Giardino del Terzo Paradiso con i nuovi ibridi creati dai migliori florovivaisti della Riviera. L’installazione si inserisce nel progetto globale ideato da Michelangelo Pistoletto Rebirth-day 21-12-2012 Prima Giornata Universale della Rinascita. Il segno-simbolo del Terzo Paradiso di Pistoletto riconfigura il segno matematico dell’infinito disegnando tre cerchi. I due cerchi opposti rappresentano natura e artificio, quello centrale è la congiunzione dei due e intende evocare il grembo generativo del Terzo Paradiso: il nuovo mito che porta ognuno ad assumere una personale responsabilità in questo frangente epocale, creando un nuovo equilibrio tra uomo e natura. Il Terzo Paradiso è al centro del progetto internazionale Rebirth-day nel 2012, che per Pistoletto è l’anno della ri-nascita, in contrasto con la connotazione fatidica di “fine del mondo” attribuita alla data del 21-12-2012: innumerevoli eventi sono realizzati in tutto il pianeta nel segno del Terzo Paradiso per sottolineare l’importanza per l’umanità di conciliare e coniugare l’artificio con la natura. Una documentazione degli eventi realizzati, tra cui l’installazione del giardino del Terzo Paradiso a Sanremo con le iniziative correlate, sarà presentata nell’ambito dell’esposizione Michelangelo Pistoletto, année un – le paradis sur terre (Michelangelo Pistoletto, anno uno – il paradiso terreno), che si terrà al Louvre, Parigi, nella primavera 2013.

L’inaugurazione del Giardino sarà accompagnata da un evento collettivo aperto a tutti, un momento di festa in cui il segno del Terzo Paradiso sarà tracciato a partire da cordoni di alluminio, materiale riciclabile all’infinito fornito da CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio.

Gli eventi di dicembre intorno al tema del Rebirth-day si inseriscono nel più ampio progetto di collaborazione tra Cittadellarte Fondazione Pistoletto, il Comune di Sanremo, il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea (che hanno stipulato una Convenzione per favorire azioni e esperienze di avvicinamento all’arte contemporanea rivolte ai cittadini sanremesi) e l’Associazione Pigna Mon Amour. Dal 2009 Cittadellarte (la fondazione-laboratorio collettivo creata da Pistoletto a Biella nel 1998) collabora con l’Associazione Pigna Mon Amour ad un progetto di rigenerazione del tessuto socio culturale nel centro storico di Sanremo.

Più di quaranta selezionati artisti, provenienti da tutto il mondo, hanno abitato (per una settimana nel mese di agosto) le case e le strade della Pigna, portando la loro creatività a incontrarsi con i problemi e le traiettorie di sviluppo reale della città ligure che si è così trasformata in un laboratorio a cielo aperto. Questo progetto pilota colloca Sanremo nella mappa globale della cultura in trasformazione, come punta della sperimentazione di quel filone sempre più diffuso e ricercato anche dal pubblico che identifica l’arte e la cultura come motori dello sviluppo territoriale.
La collaborazione ha quindi coinvolto il Dipartimento Educazione del Museo di Arte Contemporanea Castello di Rivoli, già partner di Cittadellarte nell’ambito del progetto Terzo Paradiso.

 

Contatti:

Dipartimento Educazione Castello di Rivoli

T +39.011.9565213, F +39.011.9565232 – e-mail: [email protected]www.castellodirivoli.org

 

Cittadellarte – Rebirth-day

[email protected] –  www.rebirth-day.org

Cittadellarte – Fondazione Pistoletto

Arch. Margherita Cugini – Responsabile Ufficio Stampa

T + 015 0991454 – e-mail: [email protected]
www.cittadellarte.it –  www.pistoletto.it

Associazione Pigna Mon Amour
Pagina Fb:  pigna mon amour-sanremo vecchia