FESTIVAL BROCK 2012

Per Elio Berti “Allegria” è la parola d’ordine del FESTIVAL BROCK 2012

IMPERIA. La seconda edizione del “Festival Brock” parte, più che mai, all’insegna dell’“allegria”. Un vero e proprio “Festa-Val” che, con spettacoli e laboratori per tutti, coinvolgerà diversi paesi delle nostre valli per giungere fino al mare confondendo, scavalcando e inaugurando i confini di quella che, pare, diventerà la “provincia lunga” del Ponente ligure.

Alle porte del Natale, festa della gioia e dei bambini per antonomasia, il “Festival Brock” intende proporre dieci giorni di spettacoli in onore del celebre “Re dei clown” che visse per una ventina d’anni in Riviera e, precisamente, alle pendici della collina di Oneglia, in Villa Bianca. Brock o Grock? I nomi sono due ma l’energia – irrefrenabile, insaziabile, vulcanica e sorprendente – è una sola. Brick, che aveva formato con un amico gli “Excentric Brick and Brock”, a causa del servizio militare del partner deve trovare un sostituto. Ed ecco che compare il giovane Adrian Wettach il quale, vestendo i panni di Brock individua immediatamente la sua vera e più profonda fisionomia artistica e si trasforma ben presto nel grande Grock. Ecco perché, per “Quelli del Festival Brock”, promotori dell’evento, questo nome è diventato così importante: si tratta infatti di un simbolo dal quale partire per muovere i passi di un cammino faticoso ma entusiasmante come quello dell’arte, per imparare a sognare e per buttarsi in pista, proprio come è stato per Grock. Bisognerebbe vivere come se le cose si vedessero per la prima volta, tutto il resto viene di conseguenzadiceva Grock.

Il Festival, che vuole rendere omaggio alla sua valenza artistica, nasce da questa voglia di giocare e di stupirsi: lontano dalle dinamiche economiche che tengono in piedi eventi ben più riconosciuti e retribuiti, il festival si fonda sulla collaborazione, sulla solidarietà e sull’amicizia (le grandi forze di una società sana e viva) nell’intento di valorizzare e proporre realtà poco note ma artisticamente importanti. L’anima e il motore del “Festival Brock” è il poliedrico Elio Berti, attore, regista e clown, presente da anni sul territorio con numerosi spettacoli firmati e interpretati, corsi di teatro da Savona a Nizza, e la volontà di contagiare le platee della penisola con il buon umore e l’allegria: due virtù più che mai necessarie al giorno d’oggi.

Si partirà con entusiasmo e commozione da Carcare, Teatro della Rosa con un tributo al grande artista che andrà in replica al termine del Festival il 9 Dicenbre al Teatro dell’Albero di San Lorenzo al Mare, passando per Savona, La cantina dei Cattivi Maestri e Ortovero il teatro Casone senza dimenticare Pieve di Teco, ormai cuore del Festival. (quest’anno non è stato possibile inserire manifestazioni).

Tutti siti, per ora in Province diverse con lo stesso entusiasmo e la stessa energia, sostenuti da amatori e professionisti che amano il teatro nelle varie forme. Proprio qui ci sono sempre e sono state sempre superate difficoltà di gestione, sia economiche che burocratiche, e proprio qui occorrerebbero finanziamenti a sostegno della cultura

Programma di FESTIVAL BROCK 2012 “ARRIVA LA PROVINCIA LUNGA” SAVONA-IMPERIA 30 NOVEMBRE – 9 DICEMBRE

Venerdì 30 Novembre CARCARE ore 20,45 Teatro della Rosa Apertura Festival Brock 2012 SANS BLAGUE Tributo a Grock  con Elio BERTI e Luisa VASSALLO QuellidelFestivalBrock-Imperia

Sabato 1 Dicembre IMPERIA ore 14,00 – 18,00 Laboratorio BROCK e CONTORNI con Elio BERTI

Domenica 2 Dicembre SAVONA ore 9,00 e 13,00 Cantina Cattivi Maestri Laboratorio BROCK e CONTORNI con Elio BERTI e Daniela LIACI

Domenica 2 Dicembre SAVONA ore 17,00 e 20,45 Cantina Cattivi Maestri FATE ENTRARE LE FARFALLE Elio BERTI – Daniela LIACI Fabrizio SANTORO – Laura QUAGLIA InquadroCLOWN-Savona

Sabato 8 Dicembre ORTOVERO ore 17,00 Teatro Casone LUPUS IN FAVOLA Enrico VEZZELLI e Emanuela POGGI TeatroAmano-Genova

Sabato 8 Dicembre PIEVE DI TECO ore 20,45 Salone Palazzo Comunale Premio BROCK 2012 BROCK prima di GROCK alla scoperta del personaggio, l’artista, l’uomo, il clown. Elio BERTI – Donatella FRANCIA TIMOTEOteatroSAVONA

Domenica 9 Dicembre ORTOVERO ore 9,00-13,00 Teatro Casone Laboratorio BROCK e CONTORNI Elio BERTI e Enrico VEZZELLI

Domenica 9 Dicembre SAN LORENZO AL MARE ore 17,00 Teatro dell’Albero SANS BLAGUE Tributo a Grock con Elio BERTI e Luisa VASSALLO QuellidelFestivalBrock-Imperia

Tutti gli spettacoli sono a pagamento (8 € adulti – 4€ bambini e ragazzi fino a 12anni) escluso 8 Dicembre 2012 Pieve di Teco cerimonia di consegna del Premio Brock 2012 (ingresso gratuito). Per tutti gli spettacoli è gradita La prenotazione. I laboratori (30 € l’uno – 50 € due – 70 € tutti e tre)

PRENOTAZIONE SPETTACOLI FINO A DUE ORE PRIMA DELL’INIZIO DELLO SPETTACOLO. PRENOTAZIONE LABORATORI ENTRO 48 ORE PRIMA mail [email protected] tel.  333.16.59.407

Autore: SILVA BOS