GENOVA FIM “IL SOUND DI MICHAEL BAKER”

 

TALENTO E RITMO, IL SOUND DI MICHAEL BAKER

Il batterista e produttore americano di Whitney Houston e Giorgia al FIM

Quest’anno al FIM un parterre di tutto rispetto con artisti di livello internazionale: uno di essi è sicuramente Michael Baker, batterista, arrangiatore e produttore statunitense.

L’amore di Michael per la musica nasce con il jazz, amore che lo ha portato dapprima nella band di Clark Terry, e poi a misurarsi con musicisti come Al Jarreau, Wayne Shorter, Dianne Reeves e i Zawinul Syndicate. Nel corso della sua più che trentennale carriera, ha lavorato con mostri sacri del calibro di Aretha Franklin,Ray Charles, Sting, James Taylor, Elton John, Mary J. Blige, Christina Aguilera, Ricky Martin, Shaggy, Missy Elliott, Wyclef Jean, Usher, Luther Vandross e molti altri.

Negli anni ’90 Baker intraprende una lunga e intensa collaborazione – dapprima come batterista e poi anche come direttore musicale – con la straordinariaWhitney Houston: la collaborazione durerà 18 anni e lo porterà a produrre e dirigere nel 2004 il Soul Divas Tour, undici date tra Russia, Emirati Arabi, Germania, Cina e Thailandia, in cui la Houston si esibisce con altre due signore della musica, Dionne WarwickNatalie Cole.

Nel 2003 Michael si trasferisce in Italia, dove il suo lavoro di produttore ha trovato perfetta espressione nella sinergia con la cantante Giorgia: Baker ha lavorato come autore e produttore all’album Senza AliGiorgia Greatest Hits (entrambi tre volte dischi di platino), mentre ha prodotto nel 2003 Ladra Di Vento. Nel 2001, in occasione dell’esecuzione al Festival di Sanremo della canzone Di sole e d’azzurro (scritta da Zucchero), Baker è stato il direttore d’orchestra.
Più recentemente, ha prodotto il secondo album del rapper Tormento (ex Sottotono), nel 2009 ha lavorato con il grande Burt Bacharach alla produzione musicale dell’album dell’artista Karima Ammar, e ha partecipato al tour europeo di Pino Daniele nel 2012.

Michael Baker salirà sul palco blu del FIM la sera di domenica 18 maggio per ritirare il premio “Legend of Rock – Best Drummer” ed esibirsi in un’inedita formazione a due con il chitarrista spezzino Antonello Pudva. Durante il suo showcase, Baker suonerà e canterà alcuni brani estratti dal suo nuovo disco: un mix di cover e inediti, pillole di vita vissuta ma anche aspettative e sogni da realizzare, il tutto pervaso dalla voglia di credere in un mondo migliore.
Un’esibizione imperdibile per gli amanti della buona musica!

Per informazioni: www.fimfiera.it | Info Line: +39 010 86 06 461 | mail: [email protected]