7 – Festival 2017

SANREMO 2017

SANREMO 2017 – ALVARO SOLER OSPITE INTERNAZIONALE

ALVARO SOLER  OSPITE AL  67° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA

Questa sera sarà proprio Alvaro Soler l’ospite internazionale del Festival di Sanremo.
A soli 26 anni può vantare 36 dischi d’oro e platino in tutto il mondo. In Italia è molto conosciuto non solo come cantante ma anche come giudice di X Factor. Durante la conferenza stampa ha parlato proprio del suo ottimo rapporto con gli altri due giudici: Fedez e Manuel Agnelli, con cui duetterebbe volentieri.

Durante il tour Alvaro presenterà live i brani del suo disco “Eterno Agosto” in cui troviamo anche la collaborazione con Max Gazzè in “Sonrio (La vita com’è)”. Con Gazzè, con cui condivide la passione per i go -kart, si è instaurata una vera e propria amicizia.
Il nuovo singolo “Animal” racconta come sia indispensabile per i giovani continuare ad evolversi, a vivere in maniera dinamica per sopravvivere ed arricchirsi continuamente.
Della musica italiana conosce tra gli altri Peppino Gagliardi con la sua “Che vuole questa musica stasera” conosciuta in un film e di cui si è innamorato subito.
A Sanremo è stato accolto con grande calore da tutti, fans e giornalisti ed è facile capire come conquista tutti, ha dimostrato di saper unire professionalità e umiltà.

di Marta Collu

 

SANREMO2017-LELE VINCITORE DELLE NUOVE PROPOSTE

LELE  VINCE TRA I GIOVANI

Lele in merito alla sua partecipazione al 67° Festival della Canzone Italiana ha affermato:” Sanremo è un’istituzione, è la storia  della musica italiana da più di 60 anni, e farne parte quest’anno, a 20 anni, è un orgoglio enorme!”

VEDI VIDEO D’ARCHIVIO

Lele ieri sera nella quarta serata del 67° Festival della Canzone Italiana  è risultato vincitore tra i giovani delle NUOVE PROPOSTE.

Lele, è un cantante molto conosciuto, ha partecipato al talent di Maria De Filippi che ha abbracciato calorosamente subito dopo essere stato premiato dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Collu Gesuino

 

SANREMO 2017-LODOVICA COMELLO AMA IL MUSICAL

SALA STAMPA “LUCIO DALLA” – LODOVICA COMELLO ARTISTA VERSATILE, CANTANTE  BALLERINA ATTRICE : ” Il mio pallino è il Musical, rappresenta un modo di esprimersi a 360°,approdare a Broadway per me sarebbe il massimo.  ….. ” Nella serata delle cover ho scelto ” Le mille Bolle Blu” per portare qualcosa di leggero. La grande Mina è inarrivabile.”

Lodovica esprime la sua gioia per essere a Sanremo con il brano ” Il Cielo Non Mi Basta”il suo sogno  espresso ad occhi chiusi si è avverato, nella serata finale di sabato 11 febbraio sarà ancora una volta sul prestigioso palco dell’Ariston nella categoria Campioni.

Mariagrazia Bugnella

 

 

SANREMO 2017 – FABRIZIO MORO IN CONFERENZA STAMPA

FABRIZIO MORO con il suo brano “PORTAMI VIA” vince il PREMIO PER IL MIGLIOR TESTO, UN VALIDO MOTIVO PER AFFRONTARE IL PALCO CON PIU’ CORAGGIO.LA CANZONE VA’ IN FINALE NELLA SERATA DI SABATO 11 FEBBRAIO 2017 E LA GARA CONTINUA TRA I CAMPIONI.

Il suo brano ha un’impronta nettamente rivolta al sociale e l’emozione arriva attraverso la calda voce di Fabrizio Moro.

Fabrizio Moro nato a Roma, a San Basilio, il 9 aprile 1975 da genitori calabresi di Vibo Valentia , terra a cui è ancora oggi molto legato.Al momento Fabrizio è impegnato nella produzione del suo prossimo lavoro in studio ” Pace”, che uscirà per Sony Music Italy a marzo 2017.

MAriagrazia Bugnella

 

SANREMO – ERMAL META IN CONFERENZA

Il versatile artista Ermal Meta nella quarta serata del Festival della Canzone Italiana 2017 supera il turno e va’ alla finalissima di sabato sera,la sua canzone ” VIETATO MORIRE” è tra le favorite.

Ermal Meta è autore, produttore, polistrumentista e cantante, ha scritto le parole e le musiche cantate da Marco Mengoni, Emma, Chiara Galiazzo, Francesco Renga, Annalisa Scarrone, Patty Pravo ( con cui ha duettato).

Mariagrazia Bugnella

 

 

SANREMO 2017 – PAOLA TURCI LA GRINTOSA

 

Paola Turci in conferenza stampa racconta come è nata la canzone “Fatti bella per te”  canzone  energica e grintosa che ha cantato il 9 febbraio al Teatro Ariston in occasione del 67° Festival della Canzone Italiana e scritto con Giulia Nania e Luca Chiaravalli.

Paola: con Giulia Nania è stato uno degli incontri più felici in questi ultimi tempi è la persona con la quale scrivo meglio e riesce più delle altre a tirarmi fuori quello che sicuramente sarebbe rimasto nascosto nel mio animo.

La canzone sembra un inno alle donne, in realtà è stata scritta come inno a me stessa, ma essendo una donna, la canzone sarà  anche di tutte le donne che lo vorranno.

La canzone è autobiografica e mi sono decisa a scriverla perchè mi sono accorta che stavo mentendo a me stessa e agli altri, allora con uno scatto  di reni e un po di coraggio ho pubblicato un libro ammettendo quello che stava succedendo. Dopo la pubblicazione del libro mi sono sentita meglio e mi sento  completamente nuova.

di Gesuino Collu

 

 

SANREMO – LP OSPITE ALLA SALA LUCIO DALLA

L’ASTRO NASCENTE DELLA MUSICA INTERNAZIONALE

LP Capelli ricci pettinatura ribelle, il suo look e la sua voce graffiante ci ricordano i grandi nomi rock al femminile dei trascorsi anni ’70 e ’80.

LP Cantautrice Americana ieri pomeriggio ospite in sala stampa “ Lucio Dalla”ha incontrato i giornalisti, rispondendo esaurientemente a tutte le domande con grande disponibilità e cortesia.

Dichiarando di essere felice in futuro per delle collaborazioni con artisti italiani.

La Cantautrice americana, a celebrazione di un anno di successi, infatti con LOST on YOU si è consacrata al grande pubblico in tutto il mondo.

Ottenendo così il Triplo disco di Platino, medaglia d’oro nella classifica di iTunes Top Brani, primo nella classifica Airplay R adio, Top 10Airplay Tv, primo nella classifica Top 100 di Shazam Italia,quarto nella Top 10 Shazam Mondo.

Con l’uscita del singolo Other People l’Artista riconferma il suo talento e in sole tre settimane conquista il Disco d’oro.

LP come rivelazione dell’anno sarà in Tour in Italia per tre date già sold out a luglio con un lungo itinerario, offrendoci la possibilità di ascoltarla dal vivo.

Mg Bugnella.

 

 

SANREMO 2017 – RECORD DI ASCOLTI

Sanremo grande vetrina per la musica italiana, i dati audience più che soddisfacenti, i numeri hanno superato gli 11.374.000 spettatori con uno share del 50,37 per cento di share nella prima serata. La coppia Carlo/ Maria funziona e lo spettacolo piace agli Italiani, per la felicità di Conti dal canto suo Maria afferma : ” Non ho molto da dire, sono contenta per Carlo e per la Rai”.

In conferenza alla sala ” Lucio Dalla”oggi Carlo Conti ha simpaticamente risposto alle domande degli operatori delle Radio e dei giornalisti, ricordando gli anni passati della sua gioventù quando lavorava alla radio. Carlo Conti in questi tre anni ha offerto ai Giovani delle Nuove Proposte grandi opportunità di apparire, di farsi conoscere e di esibirsi nelle fasce orarie migliori.

Maria De Filippi interrogata sul suo look ha detto:” Per me Givenchy stilista degli abiti disegnati da Riccardo Tisci è un genio, ciò che mi propone io indosso…. stasera indosserò colori.”

Grande fermento in sala per la presenza del direttore artistico Conti e della sua compagna di viaggio Maria De Filippi.

Mariagrazia Bugnella

 

SANREMO 2017 – LEONARDO LAMACCHIA IN CONFERENZA

Leonardo Lamacchia -Sanremo è un’emozione indescrivibile-

Giovane 22anni co-compositore insieme a Mauro Lusini del brano ” Ciò che resta” è al suo primo Sanremo, al suo primo Album. Si è presentato in sala stampa ” Lucio Dalla” per la conferenza prima della sua esibizione sul palco dell’Ariston, che l’ha visto superare la prova magnificamente, proseguendo nella gara. ” Fra noi Giovani non c’è competizione” afferma Leonardo.

Leonardo ha scelto la musica come mezzo per narrare il suo vissuto e filtrare i suoi sentimenti. Timidamente ci parla del suo brano” Ciò che resta” in cui racconta di un amore finito, consapevole di ciò che resta prima di ricominciare a vivere in libertà. Nella vita si impara dal nostro passato, facendo tesoro per vivere un futuro migliore.

Mariagrazia Bugnella

SANREMO – PREMIO AFI A FRANCESCO GUASTI

FRANCESCO GUASTI RICEVE LA TARGA DALL’AFI

Nel pomeriggio di martedì 7 febbraio 2017  nella Sala Stampa “ Lucio Dalla” del Palafiori di Sanremo,  il cantante Francesco Guasti confermato front-man straordinario per il suo talento, ha ricevuto una targa di riconoscimento da parte dell’Associazione AFI, il premio è opera dell’orafo Michele Affidato.

Per il giovane musicista ed interprete si avvera in questi giorni un sogno, quello di salire sul palcoscenico del Teatro Ariston tra le Nuove Proposte per offrire al pubblico il suo brano dal titolo “UNIVERSO”, un messaggio che dovrà arrivare ai giovani e a tutti coloro che vedono solo buio, un messaggio di speranza .

Mariagrazia Bugnella

 

“FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA 2017” PRIMA CONFERENZA UFFICIALE

SANREMO 2017- Prima conferenza stampa all’ARISTON
E’ partita oggi lunedì 6 febbraio la prima conferenza stampa per il 67° Festival della Canzone Italiana al tavolo Andrea Fabiano direttore di Rai1 , Maria De Filippi, Carlo Conti, Daniela Cassini, Alberto Biancheri Sindaco di Sanremo.


Alberto Biancheri ha portato il suo saluto con queste parole:” Si respira un’aria di grande entusiasmo per questo Festival, con l’assessore Daniela Cassini lavoriamo sulle collaterali, che si svolgeranno a Villa Ormond e al Forte di Santa Tecla. Come Amministrazione si promuovono i FIORI di Sanremo , per la prima serata il colore dei fiori sarà il bianco, Fiori e Musica insieme, buon Festival a Tutti!
Carlo Conti : ” è un piacere ed un onore essere qui per la terza volta, la cosa più importante è che ci sono in gara 22 canzoni dei Campioni e 8 delle Nuove Proposte, la Musica è sempre al centro di questo trittico. Siamo orgogliosi dei Giovani Nuove Proposte presenti e rivolgo il mio appello alle Radio per il lancio dei motivi in gara.” Poi ringrazia Maria De FIlippi e conferma di voler lavorare insieme con l’intento di fare bene il proprio mestiere.


Maria De Filippi: è rimasta colpita dalle canzoni in gara e conferma che Sanremo è Musica. ” Non sono abituata a fare cinque serate una dietro l’altra …..Ho scoperto qual’è il vero ruolo del direttore d’orchestra che non avevo capito, il direttore è fondamentale perché accompagna l’orchestra ed il cantante. Non aspettatevi la scala! Indosserò vestiti importanti!

di Mariagrazia Bugnella

 

 

SANREMO – PREMIO AFI A FRANCESCO GUASTI

FRANCESCO GUASTI RICEVE LA TARGA DALL’AFI

Nel pomeriggio di martedì 7 febbraio 2017  nella Sala Stampa “ Lucio Dalla” del Palafiori di Sanremo,  il cantante Francesco Guasti confermato front-man straordinario per il suo talento, ha ricevuto una targa di riconoscimento da parte dell’Associazione AFI, il premio è opera dell’orafo Michele Affidato.

Per il giovane musicista ed interprete si avvera in questi giorni un sogno, quello di salire sul palcoscenico del Teatro Ariston tra le Nuove Proposte per offrire al pubblico il suo brano dal titolo “UNIVERSO”, un messaggio che dovrà arrivare ai giovani e a tutti coloro che vedono solo buio, un messaggio di speranza .Mariagrazia Bugnella

SANREMO 2017 – PRIMA SERATA DELLA KERMESSE

SANREMO2017-PRIMA SERATA DELLA KERMESSE
EMOZIONI ANSIE PAURE CANZONI COMICITA’ SUPEROSPITI
A Maurizio Crozza è stata affidata la copertina attraverso il video in diretta da Milano, un momento di grande comicità e satira. Crozza dotato di uno stile inconfondibile ha ironizzato sul binomio Carlo e Maria quasi come Renzo e Lucia, i Promessi Sponsor e sul compenso di Carlo Conti da parte della Rai citando il nome di Salvini.Proprio Lui che prende i soldi dall’Unione Europea vuole uscire dall’Europa.
Carlo Conti ha presentato scherzosamente una canzone scartata a Sanremo interpretata da Nicola ( Antonio Albanese) e Valeria ( Paola Cortellesi) due fuoriclasse della comicità che ci parlano del loro film ” Mamma e Papà” dedicato al rapporto della coppia.
LE CANZONI DELLE DONNE:

Giusy Ferreri per la terza volta a Sanremo canta” Fa talmente male”.

Elodie per lei si avvera un sogno, è felice ed emozionata sul palco dell’Ariston per la prima volta, interpreta magistralmente” Tutta colpa mia”, un brano impegnato

Lodovica Comello, look in trasparenza canta ” Il CieloNonMiBasta”.

Fiorella Mannoia elegante in smoking nero, vera colonna della canzone italiana, dopo circa trent’anni ritorna al Festiva, per offrire al pubblico una straordinaria interpretazione de “Che Sia Benedetta” …..la vita è perfetta.

Ospiti: Tiziano Ferro ci ha regalato un ricordo straordinario ed irripetibile  del grande Luigi Tenco.

Ospiti musicali internazionali: Ricky Martin, considerato un numero uno nel mondo, infiamma il pubblico dell’Ariston, tutti in piedi a ballare, con la sua musica porta gioia, poi ci parla del suo libro autobiografico.

Clean Bandit affascinante interprete, applauditissima

Carlo Conti e Maria De Filippi, due conduttori d’eccezione, ottimi padroni di casa per il 67° Festival della Canzone Italiana al Teatro ARISTON di SANREMO.

Mariagrazia Bugnella

 

SANREMO 2017- FIORELLA MANNOIA IN CONFERENZA

SANREMO2017 -FIORELLA MANNOIA

IN CONFERENZA STAMPA ALLA SALA “LUCIO DALLA”

L’artista Fiorella Mannoia reduce dai grandi successi ottenuti nei più prestigiosi teatri in tutta Italia è ritornata a Sanremo in gara al Festival della Canzone Italiana con il brano “ Che sia benedetta”.

Fiorella in sala stampa oggi pomeriggio per raccontare ai giornalisti la sua rinnovata emozione nel calcare il palcoscenico del Teatro Ariston, le sue parole: “ La prima è andata, col cuore in gola, il fiato corto, non ci si abitua a quel palco, è stregato.”

Secondo i pronostici la canzone di Fiorella è favorita e quasi sicuramente data per vincente, ma la cantante cautamente dichiara di ascoltare bene il testo del brano e dopo esprimere giudizio.La performance di Fiorella Mannoia di ieri sera è piaciuta al pubblico in sala e non solo, il testo è stato apprezzato, parole toccanti che creano forti emozioni, condivise da tante persone. “ E’ la canzone che mi ha portata qui a Sanremo” affermala cantante .” Che sia benedetta” autore testo Amara( Erika Mineo), Salvatore Mineo, autore musica Amara- casa discografica OYA’ SRL

Fiorella conclude prima di salutarci con un messaggio, accolto in sala con un grande applauso da parte dei giovani e dai meno giovani, “ La vecchiaia non esiste è un’invenzione…se la testa rimane curiosa non si è vecchi….”.Orgogliosa dei suoi 63 anni e da qui nasce spontaneo ancora da parte dei presenti un calorosissimo applauso per un’artista poliedrica a 360° gradi, una professionista nell’articolato mondo dello spettacolo coerente nel tempo.

Mariagrazia Bugnella